News > Dettaglio News

Certificazione energetica degli edifici

E’ stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 119 del 23 aprile la deliberazione della Giunta regionale 7 aprile 2014 n. 453 (pdf, 326.5 KB) riportante “Modifica dei criteri di riconoscimento dei soggetti cui affidare la certificazione energetica degli edifici: modifiche alla deliberazione dell'Assemblea legislativa del 4 marzo 2008 n. 156 "Atto di indirizzo e coordinamento sui requisiti di rendimento energetico e sulle procedure di certificazione energetica degli edifici - Parte prima - Disposizioni generali" e s.m.i., nonché alle deliberazioni di Giunta regionale n. 1754/2008 e n. 429/2012 e ai successivi provvedimenti”.

Con la deliberazione della Giunta regionale n.453 del 2014 la Regione uniforma i criteri di accreditamento dei soggetti certificatori alle disposizioni di cui al DPR 75/2013, come modificato dalla legge 21 febbraio 2014 n. 9: entro il 30 aprile la procedura di accreditamento supportata dal sistema informatico SACE sara' aggiornata con la previsione dei nuovi criteri.

Tra le novita' introdotte con la deliberazione della Giunta regionale n. 453/2014 segnaliamo:

- l’aggiornamento e l’integrazione dei titoli di studio che danno diritto all’accesso all’accreditamento

- la possibilita' di accredita ersi automaticamente per i tecnici dotati di adeguato titolo di studio e dell’abilitazione alla professione di progettazione di edifici ed impianti ad essi connessi (senza piu' prevedere il rispetto del requisito di esperienza)

- l’aggiornamento del percorso formativo (sia in termini di durata, oggi portata a 80 ore, sia di articolazione dei contenuti) cui devono sottoporsi i tecnici che non hanno i requisiti di cui al punto precedente

- l’aggiornamento delle modalita' di trasmissione (oggi prevista in forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio) degli attestati di prestazione energetica emessi, tramite la loro registrazione obbligatoria nel sistema Sace

Per i soggetti certificatori gia' accreditati sulla base di requisiti che non trovano oggi piu' rispondenza nella normativa vigente si procedera' ai sensi dell’art. 12 della procedura di accreditamento di cui all’allegato A alla deliberazione della Giunta regionale n. 429 del 16 aprile 2012 : si tratta di soggetti certificatori accreditati come “persone giuridiche” non contemplate dalla nuova normativa, che – alla scadenza dell’accreditamento in corso - dovranno trasferire l’accreditamento direttamente sul proprio tecnico, comunque sempre presente.

Fonte E-R Energia

Approfondisci


 

 

 

 

Skype
Chiamaci via Skype!
(C) 2011 StudioZENITH S.r.l.
via M. Longhena, 17. 40139 Bologna
Tel: +39 051 62 72 202 | Fax: +39 051 62 09 217
PI: 04290980376 | REA BO 01245521100
Cap.Soc.: 10.000,00 i.v.
Professione esercitata ai sensi della legge
14 gen. 2013, n.4 (G.U. n.22 del 26-1-2013)
Informativa sulla privacy